Ritaglia, raddrizza e apri più foto scansionate con Photoshop

Scritto da Steve Patterson.

Una delle cose che amo fare nel mio tempo libero è digitalizzare vecchie foto, scansionarle nel mio computer in modo da poterle ritoccare in Photoshop, quindi stamparne le versioni appena ripristinate o semplicemente salvarle su CD o DVD per sicurezza. Naturalmente, senza la carenza di vecchie foto in giro e una grave carenza di tempo libero, la scansione, il ritaglio e il raddrizzamento di ogni singola immagine può richiedere troppo tempo.



Fortunatamente, non è necessario farlo grazie a una straordinaria funzionalità introdotta per la prima volta in Photoshop CS, il Ritaglia e raddrizza le foto comando. Con esso, possiamo scansionare più immagini contemporaneamente con il nostro scanner piano, quindi lasciare che Photoshop le ritagli, le raddrizzi e apra ogni foto per noi in un documento separato, il tutto in pochi secondi!

Ecco come funziona. Innanzitutto, posiziona tutte le foto che desideri (o almeno quante puoi inserire) sullo scanner, assicurandoti di lasciare uno spazio vuoto attorno a ciascuna in modo che non si sovrappongano. Photoshop non è in grado di scansionare effettivamente le immagini, quindi per scansionare le foto dovrai utilizzare il software fornito con lo scanner o un programma di terze parti come VueScan o SilverFast. Salva il tuo file nel formato TIFF per la migliore qualità dell'immagine, quindi aprilo in Photoshop.





Ecco il mio file dopo aver scansionato quattro immagini contemporaneamente. Si noti che non ho fatto alcuno sforzo per assicurarmi che le immagini fossero posizionate correttamente sullo scanner (sono tutte storte). L'unica cosa di cui mi sono assicurato era che nessuna delle foto si sovrapponesse, altrimenti Photoshop avrebbe riscontrato problemi quando si tentava di separarle:

  Quattro vecchie foto scansionate contemporaneamente. Immagine © 2010 Photoshop Essentials.com.



Assicurati di lasciare spazio tra ogni foto durante la scansione in modo che non si sovrappongano.

A questo punto, tutte e quattro le foto fanno parte di un'unica immagine più grande, ma ciò di cui ho bisogno è che siano separate nei loro singoli documenti. io Potevo separarli manualmente disegnando selezioni attorno a ciascuna immagine, copiando ciascuna sul proprio livello e creando nuovi documenti dai singoli livelli, ma poi dovrei ancora ritagliare e raddrizzare ciascuno da solo e mi sto già annoiando solo a pensarci esso. Un modo migliore è lasciare che Photoshop faccia automaticamente tutto ciò che funziona per me!

Per farlo, sali al File menu nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo, scegli Automatizzare , quindi scegli Ritaglia e raddrizza le foto :



  Selezionando il comando Ritaglia e raddrizza foto in Photoshop. Immagine © 2010 Photoshop Essentials.com. Vai su File > Automatizza > Ritaglia e raddrizza foto.

Questo è tutto e in pochi secondi Photoshop esamina il file, fa una copia di ciascuna delle foto, le apre ciascuna nella propria finestra del documento e fa del suo meglio per ritagliare e raddrizzare ogni immagine, il tutto senza alcuno sforzo da noi:

  Tutte e quattro le foto sono state ritagliate, raddrizzate e aperte in finestre documento separate. Immagine © 2010 Photoshop Essentials.com.

Tutte e quattro le foto sono state ritagliate, raddrizzate e aperte in finestre documento separate.

Per un comando che funziona interamente con il pilota automatico, Photoshop ha svolto un lavoro straordinario nel separare ogni immagine dalla scansione originale. Ha fatto un lavoro altrettanto buono nel ritagliarli e raddrizzarli? Per la maggior parte sì, anche se se guardiamo questa immagine, vediamo che è ancora un po' storta:



  Una delle foto è ancora storta. Immagine © 2010 Photoshop Essentials.com.

Il comando Ritaglia e raddrizza foto non sempre fa le cose esattamente bene.

Per quanto potente e impressionante sia, il comando Ritaglia e raddrizza foto lascia ancora alle spalle un problema minore occasionale come questo. Per correggerlo, ritaglia e raddrizza manualmente la foto con Photoshop Strumento di ritaglio . Innanzitutto, seleziona lo strumento Ritaglia dal pannello Strumenti:

  Lo strumento Ritaglia in Photoshop. Immagine © 2010 Photoshop Essentials.com.



Seleziona lo strumento Ritaglia.

Con lo strumento Ritaglia selezionato, fai clic e trascina un bordo di ritaglio attorno all'area che desideri mantenere. Ruota il bordo di ritaglio per raddrizzare l'immagine spostando il cursore nell'area esterna al bordo, quindi facendo clic e trascinando con il mouse per ruotarlo:

  Trascinando un bordo di ritaglio con lo strumento Ritaglia in Photoshop. Immagine © 2010 Photoshop Essentials.com. Trascina un bordo di ritaglio attorno all'area che desideri mantenere. Ruota il bordo per raddrizzare l'immagine.

Premere accedere (Vincita) / Ritorno (Mac) quando hai finito di ritagliare e raddrizzare l'immagine:



  L'immagine è stata ritagliata e raddrizzata. Immagine © 2010 Photoshop Essentials.com. Usa lo strumento Ritaglia per risolvere rapidamente eventuali problemi lasciati indietro dal comando Ritaglia e raddrizza foto.