Non sprecare soldi con questo accessorio per termostato intelligente

Per molte persone, i termostati intelligenti sono una parte importante di una casa. Più intuitivi dei termostati tradizionali, sono in grado di risparmiare denaro e mantengono il loro posto a una temperatura confortevole.

Il termostato intelligente più popolare, o almeno noto, è Nest, che apprende le tue abitudini e il tuo stile di vita e regola le sue impostazioni di conseguenza. È stata una grande cosa per molte persone, ma sta affrontando una buona concorrenza da parte di altri dispositivi simili.

Alcuni di loro hanno persino provato a separarsi introducendo sensori di temperatura, che possono essere posizionati in stanze diverse per dare al termostato un'idea di come si sentono più stanze, piuttosto che quella in cui è collocato.



Nest ha adottato la tecnologia ed è ...

Prima di tutto, i sensori non vengono forniti con Nest: costano $ 39 ciascuno o possono essere acquistati in confezioni da 3 per $ 99, ma funzioneranno con Nest di terza generazione e Nest Thermostat E. Quindi, se hai un Nest più vecchio, non ti saranno comunque molto utili.

Ma secondo Dan Seifert di The Verge, che ha recensito i sensori, potrebbero non aiutarti anche se funzioneranno con il tuo Nest. Esatto, sono apparentemente una delusione.

Seifert osserva che i sensori consentono a Nest di recuperare almeno quanto offerto da Ecobee, che da tempo offre i sensori. Ha scritto che i sensori dovrebbero facilitare il bilanciamento delle aree calde e fredde in una casa, poiché la temperatura verrebbe letta da più di un singolo termostato su una parete.

Con sensori in ambienti specifici, sarebbero anche in grado di avere la sensazione di dove ti trovi e quando, permettendogli di regolare la temperatura di conseguenza. Sembra fantastico, ma Seifert ha scoperto che dopo aver trascorso un'estate con i sensori, hanno lasciato molto a desiderare.

Qual'era il problema? È un po 'semplice

Seifert ha affermato che la configurazione dei sensori è semplice e richiede solo l'estrazione di una scheda della batteria e la successiva aggiunta al sistema tramite l'app Nest. I sensori comunicano con Nest con Bluetooth e la batteria sostituibile ha una durata nominale di due anni.

Il sensore può essere facilmente posizionato su una parete o su una mensola, senza alcuna reale differenza tra i due. Tramite l'app, puoi assegnare un nome a ciascun sensore e persino dirlo quando vuoi che legga quel sensore specifico.

Deludentemente, puoi scegliere solo tra quattro diversi intervalli di tempo: 7: 00-11: 00, 11: 00-16: 00, 16: 00-21: 00 e 21: 00-19: 00. Sarebbe preferibile una maggiore flessibilità, ma se il tuo programma non rientra in nessuno di questi quattro, non c'è molto che puoi fare.

Insieme a questo, Seifert ha sottolineato che le impostazioni di temperatura sono collegate a quei periodi di tempo, con Nest che non fa nulla per rilevare una presenza effettiva in una determinata stanza in qualsiasi momento. Quindi, anche se nessuno è nella stanza, Nest regolerà comunque le cose in base alle sue impostazioni precedenti.

L'Ecobee, ad esempio, è in grado di rilevare se qualcuno si trova nella stanza con il sensore, regolando automaticamente il sistema in base a dove sono le persone e quando. Questo non vuol dire che non puoi avere quell'abilità con un Nest, in quanto puoi ottenere l'abilità di rilevamento della presenza attraverso l'allarme antifumo Nest Protect, ma quelli eseguono $ 99 ciascuno.

Un altro svantaggio, ha scritto Seifert, è che Nest si imposterà sulla base di una sola lettura in qualsiasi momento invece di calcolare la media delle cose sulla base delle informazioni provenienti da vari sensori, come l'Ecobee.

Per quanto riguarda ciò che misura, è solo la temperatura. Cose come l'umidità o la qualità dell'aria, che possono differire in casa, non vengono rilevate.

In conclusione

Non è che Seifert creda che Nest e i suoi sensori siano una cattiva idea da acquistare e dovrebbero essere evitati a tutti i costi. Piuttosto, scrisse che sembrava che Nest avesse fatto il 'minimo indispensabile per soddisfare i clienti che chiedevano sensori di temperatura remoti'.

Hanno migliorato le prestazioni del suo Nest, ma dato il prezzo dei sensori e quanto sono limitati, crede che potrebbero sicuramente essere migliori.