Gli ospedali colpiti da ransomware vedono un aumento degli attacchi di cuore fatali

Nel mondo del malware, gli attacchi ransomware rappresentano una minaccia particolarmente pericolosa. Non solo costano alle vittime il loro denaro e la loro privacy, ma possono potenzialmente chiudere i programmi critici di salvataggio. Fai clic o tocca per vedere un pericoloso attacco ransomware che spegne più ospedali.

Quando i centri sanitari come gli ospedali sono colpiti da ransomware, le vittime spesso non hanno altra scelta che tossire. Altrimenti, stanno mettendo a rischio la vita dei loro pazienti. Ecco perché sono un bersaglio così succoso per gli hacker senza cuore e avidi con soldi in mente.

Ma questi attacchi hanno conseguenze reali oltre a quelle economiche.



Il ransomware sta uccidendo le persone - letteralmente.

Secondo un nuovo rapporto di Krebs sulla sicurezza, la ricerca ha dimostrato che gli attacchi ransomware negli ospedali sono correlati all'aumento della mortalità dei pazienti in caso di attacchi di cuore. Il rapporto è stato preparato da ricercatori della Vanderbilt University e ha campionato oltre 3.000 ospedali certificati Medicare.

Lo studio ha rilevato che per ogni 10.000 pazienti ricoverati per infarto, altri 36 pazienti sono deceduti rispetto al normale a seguito di una violazione dei dati. La colpa è attribuita esattamente alle risorse utilizzate per 'spegnere il fuoco', per così dire.

Poiché l'ospedale è così impegnato nel tentativo di ripristinare i sistemi e le cartelle dei pazienti, i pazienti in emergenza, come quelli che soffrono di attacchi di cuore, stanno scivolando attraverso le fessure. Le violazioni dei dati causano ritardi nel servizio ospedaliero e quando qualcuno ha un infarto, ogni secondo conta.

Correlati: Gli hacker tengono in ostaggio migliaia di cartelle cliniche usando ransomware

Questo è l'intento degli hacker dietro gli attacchi e in primo luogo il motivo per cui prendono di mira gli ospedali. Se i sistemi ospedalieri vengono autodistruttibili, grazie al ransomware, si possono perdere preziose informazioni che possono mettere a repentaglio la vita dei pazienti.

In che modo gli ospedali combattono contro gli hacker?

I dirigenti dell'ospedale non stanno per affrontare questo problema in posizione sdraiata. Sulla base dei risultati del rapporto, i ricercatori raccomandano agli ospedali di investire in un'infrastruttura di dati sicura per proteggere le informazioni critiche come le registrazioni dei pazienti.

Lo storage cloud crittografato ospitato all'esterno dell'ospedale è la soluzione migliore, poiché gli host cloud di terze parti tendono ad ospitare diversi altri tipi di attività. Se gli hacker non sanno che cosa stanno attaccando, l'obiettivo non sarà tanto una priorità.

Inoltre, l'utilizzo dell'archiviazione cloud sicura consente agli ospedali di ignorare una minaccia ransomware. Se tutti i dati dell'ospedale sono archiviati fuori sede, possono semplicemente scaricarli nuovamente in un secondo momento, anziché pagare il riscatto. E se qualcuno merita di perdere tempo, sono le persone con il coraggio di hackerare gli ospedali.

Gli ospedali non sono gli unici ad aver bisogno di proteggere i propri dati con un cloud storage sicuro: anche tu puoi trarne vantaggio! Il nostro sponsor IDrive è l'unico cloud di fiducia di Kim. Archivia e crittografa tutti i tuoi file con una sicurezza all'avanguardia per assicurarti che nulla venga perso o manomesso. Periodo.

Risparmia il 90% su 5 TB di backup cloud ora. Sono meno di $ 7 per il primo anno! Fai clic o tocca qui per ulteriori informazioni su IDrive.