Gli hacker espongono migliaia di record personali nell'hacking dell'FBI

Eccoci di nuovo: un altro giorno, un'altra violazione dei dati. E questa volta, l'hack potrebbe mettere a rischio migliaia di agenti federali e dipendenti pubblici.

In che modo gli hacker sono riusciti a rubare questi dati sensibili e che cosa hanno intenzione di farne? Questo hack è peggio di quanto inizialmente pensato?

Continua a leggere e scopri tutto sulla portata di questa allarmante violazione dei dati.



L'hack dell'FBI che devi conoscere

L'FBI National Academy Associates, Inc. (FBINAA), un'organizzazione senza fini di lucro associata all'FBI, ha confermato che un gruppo di hacker ha violato i server Web di almeno tre dei suoi capitoli e pubblicato informazioni personali di migliaia di forze dell'ordine e agenti federali online.

Le informazioni rubate includono nomi, descrizioni di posti di lavoro, indirizzi e-mail e persino gli indirizzi di migliaia di persone sollevate da più database. In più di un migliaio di casi, gli indirizzi e-mail appartengono al dominio FBI.gov più i domini di altre agenzie governative.

Nel una dichiarazione ufficiale, ha dichiarato la FBINAA, 'che tre siti Web associati all'FBI National Academy Associates Inc. (FBINAA) sono stati violati e che le informazioni personali sono state ottenute per essere vendute sul web'.

L'organizzazione sta ora indagando sull'incidente con le autorità federali e i tre capitoli interessati stanno verificando la violazione con le loro autorità di sicurezza dei dati. Ha inoltre affermato che la sua banca dati nazionale non è interessata dalla violazione.

La violazione potrebbe essere peggiore di quanto si pensasse in precedenza

Secondo quanto riferito, il gruppo di hacker ha utilizzato exploit disponibili pubblicamente per hackerare i siti Web dei capitoli dell'organizzazione e scaricare i dati di ciascun server Web.

Ma la violazione potrebbe essere peggiore di quanto si pensasse inizialmente. Parlando a Techcrunch, uno degli hacker ha affermato di aver violato più di 1.000 suite e stanno 'strutturando' tutti i dati da vendere.

L'hacker ha anche affermato di avere 'oltre un milione di dati [sic]' su dipendenti di diverse agenzie federali statunitensi e organizzazioni di servizio pubblico.

Quando è stato chiesto se i file mettessero a rischio agenti federali e forze dell'ordine, l'hacker ha risposto: 'Probabilmente sì.'

Il gruppo di hacker afferma inoltre di aver violato i sottodomini del partner di produzione di Apple Foxconn e di aver rubato migliaia di record di dipendenti.

L'obiettivo finale del gruppo di hacking? Profitto ed esperienza.

Come proteggete i vostri dati dagli hack?

Dato che i dati personali e gli indirizzi degli agenti federali sono a rischio, questo hack può avere gravi conseguenze. Secondo gli hacker, hanno utilizzato exploit pubblici in alcuni dei loro hack, il che significa che i siti Web non sono stati aggiornati e utilizzano plugin vulnerabili.

Con la sempre crescente minaccia di violazioni dei dati, tutti noi dobbiamo adottare misure precauzionali. Ecco alcuni suggerimenti per la mitigazione che aiuteranno:

Aggiorna i tuoi sistemi- Mantieni il tuo software e i tuoi sistemi operativi aggiornati con le ultime correzioni e patch.

Non aprire mai collegamenti rischiosi nelle e-mail- Non aprire allegati da email indesiderate. I malware possono infettare il tuo gadget tramite collegamenti dannosi presenti nelle e-mail di phishing.

Avere un forte software di sicurezza- Ciò consentirà di impedire l'installazione di ransomware sul tuo gadget.

di riservadati regolarmente- Questo è il modo migliore per recuperare i tuoi dati critici se il tuo computer è infetto da malware.