Festeggia l'80 ° anniversario di 'Il mago di Oz' con la sorpresa nascosta di Google

Google è fuori per vedere la procedura guidata e ci sta portando avanti. Per commemorare l'80 ° anniversario del film classico 'Il mago di Oz', Google ha inserito un uovo di Pasqua nel suo browser per portarci in un viaggio a Oz.

Dovrai comunque lavorare per arrivarci. Ma avrai un momento più facile per arrivare e lasciare Oz rispetto al povero Dorothy.

Continua a leggere per scoprire come arrivare a Oz e ritorno. Ti mostreremo anche alcune precedenti uova di Pasqua di Google.



Non c'è posto come la home page

La prima cosa che fai è far apparire il motore di ricerca di Google e cercare 'Wizard of Oz'. Ecco cosa vedi dopo:

Ora, fai clic su (capito?) L'immagine di pantofole rosso rubino nella colonna di destra. La pagina inizia a girare intorno, quando senti la star Judy Garland che dice 'Non c'è posto come casa'. Quando la rotazione si interrompe, atterri qui:

Proprio come l'inizio del film, lo schermo diventa bianco e nero. Inoltre, noti l'immagine di un tornado nella colonna di destra? Fai clic e la pagina ricomincerà a girare con alcuni piccoli extra.

Sì, quella è la casa della zia Em e gira dalla pagina. Quindi la pagina stessa gira di nuovo, nel frattempo senti l'iconica melodia che viene riprodotta nel film mentre Dorothy si allontana dal cattivo vicino. Senti anche Garland dire 'Zia Em, Zia Em' e sei tornato a Oz.

O almeno la pagina di Google a colori. Cordiali saluti, anche quando sei in modalità bianco e nero puoi comunque effettuare ricerche. I risultati appariranno a colori.

Google ama le sue uova di Pasqua

Non è la prima volta che Google si diverte un po 'con le sue ricerche. Quando 'Avengers: Endgame' stava per essere rilasciato all'inizio di questa estate, Google chiedeva agli utenti di digitare il nome del grande cattivo Thanos del film e questo appariva:

Se hai cliccato sul guanto, questo si è trasformato in un'animazione che schioccava le dita. Naturalmente, nel film prima di 'Endgame', 'Avengers: Infinity War', Thanos schioccò le dita nel guanto e metà della vita dell'universo scomparve. Nel caso di Google, metà dei risultati ha iniziato a scomparire.

Eccone un altro. Google, 'Qual è il numero più solitario' e ottieni:

Oh, Google come ci fai ridere. Ma ci sono così tante altre cose fantastiche che possiamo fare con te.