Come rendere le tue foto Android migliori

La migliore fotocamera per smartphone sul mercato in questo momento è la fotocamera del Pixel 2, un telefono sviluppato da Google con un sistema operativo Android. Tutti i telefoni Android hanno un'ottima tecnologia, ma in particolare si alzano al di sopra della concorrenza in termini di tecnologia della fotocamera.



Ogni telefono Android è diverso, ma ci sono alcuni suggerimenti che funzionano per tutti i telefoni Android che ti aiuteranno a sfruttare al massimo quella fantastica tecnologia della fotocamera e rendere le tue foto Android migliori.

Ci sono due metà per scattare una bella foto: grande tecnologia e grande tecnica. Lo smartphone Android ti offre la tecnologia di cui hai bisogno. Ti diremo alcuni della tecnica e come la tecnica può essere applicata alla tecnologia.





Una volta che hai capito di cosa è capace la tua fotocamera del tuo telefono Android e come puoi utilizzarla al massimo delle tue capacità, inizierai a scattare foto straordinarie in pochissimo tempo. Continua a leggere per imparare alcuni consigli sulla fotografia e sul funzionamento interno del tuo telefono. Potrai scattare foto migliori con il tuo telefono Android in pochissimo tempo!

Imposta manualmente messa a fuoco, esposizione e ISO

Quando si tratta della fotocamera del tuo Android, la sua messa a fuoco automatica, l'esposizione e le caratteristiche ISO sono molto buone. Puoi semplicemente estrarre il telefono per una foto e lasciare che il telefono faccia il resto per la maggior parte. Per ottenere le migliori foto possibili, ti consigliamo di prendere le redini su come (e su cosa) la fotocamera mette a fuoco, qual è il livello ISO e sul tempo di esposizione che la fotocamera ottiene con una foto.



Per impostare manualmente la messa a fuoco, in genere devi solo toccare dove vuoi che la messa a fuoco si trovi sullo schermo. Un'altra opzione: assicurati che la fotocamera del telefono sia in modalità manuale nelle impostazioni della fotocamera. Questo dovrebbe darti alcune opzioni di messa a fuoco una volta tornato nell'app.

L'impostazione dell'esposizione e dell'ISO su tempi e importi diversi richiede anche l'attivazione della modalità manuale. Ancora una volta, vai nelle impostazioni della fotocamera per attivarle. Quindi, per regolare il tempo di esposizione, allungare o ridurre l'impostazione della velocità dell'otturatore, generalmente rappresentata da una 'S' o da un'icona di segmenti di cerchio ad incastro. Anche l'apertura, o quanto è aperta la lente, determina l'esposizione, ma su smartphone questo valore è fisso per ogni modello di telefono e telefono.



Il tempo di esposizione rappresenta la quantità di tempo che la luce deve impiegare nel sensore della fotocamera e quindi nell'immagine. Più lungo è il tempo di esposizione, più chiara sarà la tua immagine. Pertanto, in ambienti luminosi è meglio avere una bassa velocità dell'otturatore per ottenere la migliore esposizione alla luce e la nitidezza della foto. In ambienti bui, è meglio andare un po 'più a lungo e lasciare che più luce penetri nell'obiettivo e nell'immagine. Dopotutto, il flash della tua fotocamera non è l'illuminazione più attraente del mondo, infatti, dovrebbe essere evitato per ottenere immagini davvero buone. Velocità dell'otturatore più lunghe possono aiutarti.

Sappi solo che con tempi di posa più lunghi, avrai anche più tempo per tutto ciò che stai scattando per muoverti. Ciò può comportare alcune immagini sfocate o aree sfocate delle immagini, che possono essere utilizzate a proprio vantaggio a volte artisticamente o possono sembrare meno che attraenti. Si noti inoltre che brevi tempi di posa possono aiutarti a catturare azioni, quindi può essere un suggerimento utile quando si scattano foto con lo smartphone. Pesare le opzioni quando si mettono insieme le impostazioni e si ricorda che l'ISO può aiutare anche in condizioni di scarsa illuminazione.



ISO consente di schiarire o scurire una foto senza affrontare l'apertura o l'esposizione. È un ottimo modo per ottenere una spinta o una perdita di luce senza interferire con quelle impostazioni e può essere utile in situazioni di illuminazione estreme, quando le cose sono molto luminose o molto buie. La cosa da tenere a mente è, sugli smartphone, mettere ISO oltre 200 tende ad aggiungere 'rumore', o informazioni casuali di schiaritura o colore che rendono un'immagine meno nitida e chiara. Quindi non vuoi andare troppo in alto con esso, ma di nuovo, è molto utile in determinate condizioni di illuminazione.

Per modificare i livelli ISO sulla fotocamera del tuo telefono Android, assicurati di essere di nuovo in modalità manuale, quindi tocca l'impostazione ISO. Regola il livello in base alle tue esigenze, assicurandoti che la foto che stai scattando non sia troppo rumorosa o nebbiosa per mantenere un aspetto magnifico.

Usa il tuo corpo per aiutarti a scattare una foto

Essere in grado di regolare manualmente le impostazioni della fotocamera è incredibilmente utile dal punto di vista tecnologico, quindi in termini di tecnica, pensa anche a ciò che il tuo corpo fa manualmente quando scatti anche una foto. Bastano poche regolazioni per migliorare immediatamente la qualità della tua foto.



Innanzitutto, utilizzare due mani quando si scattano foto con il telefono. Vuoi essere il più stabile possibile per ottenere un'immagine chiara e senza un accesso regolare a un treppiede, avrai le migliori possibilità se usi due mani per tenere il telefono mentre scatti una foto e cerchi di rimanere fermo il più possibile. Prova a farlo anche mentre fai selfie; scoprirai che potresti essere in grado di ottenere una foto che ti piace prima se lo fai.

Un altro suggerimento è quello di evitare l'uso dello zoom, e invece di spostarsi verso figure e oggetti di cui si desidera primi piani. Le funzioni di zoom sui telefoni funzionano in modo decente, ma non sono come le fotocamere DSLR. Lo zoom si concentra solo sui pixel dell'inquadratura, non regola l'obiettivo del telefono per ottenere uno scatto più ravvicinato. Questo rende le immagini con molto zoom pixel e sfocate. Quindi usa il tuo corpo e avvicinati per ottenere la tua foto in modo da poter ottenere scatti migliori.



Assicurati di avere le impostazioni migliori

I telefoni Android e gli smartphone in generale hanno diversi livelli di qualità fotografica che possono raggiungere con le loro fotocamere. La qualità più bassa è generalmente ideale per scattare la più alta quantità di foto; non sono ad alta risoluzione, quindi non occupano più spazio di memoria, permettendoti di ottenere più foto nel rullino fotografico. La qualità più elevata, quindi, è ottenere un'immagine più sbalorditiva, consumando allo stesso tempo più spazio di archiviazione nel telefono.

Questo problema di memoria rispetto alla qualità è il motivo per cui molti telefoni impostano automaticamente le impostazioni della fotocamera più basse al primo utilizzo. Nessun telefono, Android o altro, sembra che disponga di scarsa memoria per foto e video quando è un uso così comune per loro. Il compromesso è quindi che stai scattando foto di qualità inferiore senza nemmeno accorgertene.



Per fortuna, c'è una soluzione semplice per questo. Imposta le proporzioni — un'impostazione a cui puoi accedere dalla tua fotocamera, in genere — per ottenere l'immagine più grande possibile. Per impostazione predefinita, il telefono avrà dimensioni più ridotte, il che può anche rendere lo zoom un po 'più pulito (se un'immagine è già un po' sfocata, puoi ingrandire più a lungo prima che l'immagine sia troppo sfocata per comprenderla), ma la dimensione più grande ti darà più pixel per pollice, migliorando notevolmente la qualità delle tue foto.

Il rapporto effettivo che ti dà l'immagine più grande potrebbe non essere quello con i numeri più grandi. A volte, un rapporto di 9:16 restringe la cornice digitale, mentre 4: 3 ti dà l'intero schermo. In altri modelli di telefono, 9:16 sarà sicuramente il rapporto più grande e migliore. Gioca con questo e vedi cosa ti rende la foto più grande e migliore. Ricorda solo che sacrificherai un po 'di memoria del telefono mentre lo fai.

Preparati ad avere l'archiviazione cloud o molti caricamenti di computer se desideri acquisire molte immagini di alta qualità. O investi in una scheda microSD, se il tuo telefono ha uno slot per esso. Ciò può essere di grande aiuto con l'archiviazione di foto.

Gioca con le prospettive

Tornando al regno della tecnica, quando sai di cosa vuoi fare una foto, è bene giocare un po 'con gli angoli e le prospettive per ottenere immagini più interessanti. A meno che tu non voglia un album di scatti simili per uno scopo particolare, mettere la tua macchina fotografica sotto o sopra un oggetto ti aiuterà a rompere la monotonia e in molti casi a creare un'immagine più bella.

Per alcuni suggerimenti sulle prospettive a cui pensare, considera cosa vuoi catturare con una foto. Una montagna o un edificio sono incredibilmente alti? Prova a scattare la foto mentre ti accovacci e guarda in alto. Otterrai un angolo eccezionale che aiuta a catturare la sua maestosità. Hai trovato un fiore bellissimo, incredibilmente piccolo? Scatta una foto dall'alto per avere un senso di scala e avvicinati per ottenere maggiori dettagli.

Una prospettiva da prendere mentre si scattano foto di persone è quella di avere la fotocamera sopra di loro e inclinata leggermente verso di loro. Tende ad essere l'angolo più lusinghiero per le persone, poiché spesso le fa alzare lo sguardo, quindi provalo per il tuo prossimo selfie o quando stai scattando foto a una persona cara.

Trova un'ottima app di fotoritocco

Hai bisogno di un'ottima composizione in questo momento per ottenere davvero una bella foto; come gli oggetti sono focalizzati nella foto e dove sono posizionati, deve essere attraente per gli occhi. Anche l'illuminazione è importante, così come il colore, e se un'immagine è diritta e uniforme. La modifica delle foto, nelle app o sul computer, non può necessariamente aiutare con la composizione, ma può aiutare con tutto il resto.

L'App Store di Android e il Google Play Store sono pieni di app che possono aiutarti a ritagliare, ridimensionare, correggere i colori, schiarire, scurire e filtrare le tue foto. Puoi consultare un elenco completo di alcuni dei migliori qui; scoprirai che sono per lo più anche gratuiti.

Una volta trovato quello che ti piace, inizia a fare piccole modifiche alle tue foto per migliorarne la chiarezza e la saturazione. Scoprirai che le tue foto miglioreranno notevolmente e ti divertirai di più condividendole anche con persone, online e di persona.