Bug nell'ultimo aggiornamento di Windows che fa 'scomparire' le cose

La scorsa settimana, Microsoft ha iniziato a distribuire il suo ultimo importante aggiornamento di Windows 10, l'Autor Creators Update, a milioni di PC in tutto il mondo.

L'aggiornamento sta portando numerose nuove funzionalità, modifiche e miglioramenti, tra cui un nuovo aspetto chiamato sistema Fluent Design, una grande spinta verso la modellazione 3D e le modalità di realtà mista e nuove opzioni di accesso.

C'è anche Eye Control e miglioramenti sottotitolati come OneDrive Files-on-Demand, un migliore controllo degli aggiornamenti, tempi di avvio più rapidi, limitazione della potenza, ottimizzazioni del senso di archiviazione e altro ancora.



È ancora all'inizio della fase di implementazione graduale, ma i problemi stanno già iniziando a emergere online.

Un problema che abbiamo affrontato alcuni giorni fa è stato l'enorme dimensione dei file e i dati di installazione dell'aggiornamento. Fortunatamente, come abbiamo delineato qui, la rimozione dei dati per recuperare spazio su disco è piuttosto semplice.

Tuttavia, un altro problema è stato segnalato dai primi programmi di aggiornamento di Fall Creator, che sembra essere più un bug di sistema e richiederà una patch da Microsoft per risolvere.

Dove sono le mie app?

Gli utenti di Windows 10 Fall Creator Update hanno iniziato a segnalare un problema in cui alcune app iniziano a 'scomparire' dal sistema operativo dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Si dice che le app di sistema come Calcolatrice e persino Microsoft Edge stiano scomparendo dal sistema, impedendo agli utenti di avviarle dal menu Start o anche eseguendo una ricerca Cortana. È come se le app interessate non fossero nemmeno installate sui loro sistemi.

Tuttavia, quando cerchi le app su App Store di Windows, lo Store mostrerà che tali app sono già installate sul tuo PC. Le app possono anche essere aperte direttamente dalle loro pagine dello Store! Comportamento strano, anzi.

Come riparare le app che scompaiono

Microsoft non ha emesso una patch ufficiale ma sta esaminando il problema e ha già delineato una soluzione alternativa.

Secondo Microsoft passaggi per la risoluzione dei problemi per ripristinare le app mancanti, gli utenti interessati possono riparare, ripristinare o disinstallare e reinstallare le app mancanti.

Per riparare o ripristinare le app mancanti:

  1. Apri Impostazioni >> App.
  2. Nella scheda App e funzionalità, trova il nome dell'app mancante. Fai clic sull'app e seleziona Opzioni avanzate (se disponibili).
  3. Se è disponibile un'opzione di riparazione, fare clic su Ripristina. Se questa opzione non è disponibile o se la riparazione non risolve il problema, puoi anche provare a ripristinare l'opzione, anche se potresti perdere tutti i dati delle app salvati.
  4. Una volta completata la riparazione o il ripristino, l'app dovrebbe apparire di nuovo nell'elenco delle app e può essere bloccata nel menu Start.

Per disinstallare e reinstallare le app mancanti

  1. Apri Impostazioni >> App.
  2. Nella scheda App e funzionalità, trova il nome dell'app mancante. Fai clic sull'app e seleziona Disinstalla.
  3. Apri Store e reinstalla l'app mancante. Una volta installata, l'app dovrebbe apparire nell'elenco delle app e può essere bloccata nel menu Start.

Correzione di PowerShell

Un metodo più avanzato per ripristinare le app mancanti è registrarle nuovamente utilizzando PowerShell.

Avvertimento: La correzione di PowerShell destinata agli utenti esperti. Si consiglia di conoscere i prompt dei comandi e le voci di registro prima ancora di provarlo. È possibile danneggiare ulteriormente ulteriormente il sistema se si modifica l'impostazione errata, quindi si prega di fare molta attenzione.

  1. In Cortana, digitare PowerShell. Nei risultati della ricerca, fare clic con il pulsante destro del mouse su Windows PowerShell e selezionare Esegui come amministratore.
  2. Nella finestra di Powershell digitare i seguenti comandi. Il completamento di questi passaggi potrebbe richiedere alcuni minuti.
  • reg delete 'HKCUSoftwareMicrosoftWindows NTCurrentVersionTileDataModelMigrationTileStore' / va / f
  • get-appxpackage -packageType bundle |%
  • $ bundlefamilies = (get-appxpackage -packagetype Bundle) .packagefamilyname
  • get-appxpackage -packagetype main |? |%

3. Una volta completati i comandi di PowerShell, le app devono apparire nell'elenco delle app e possono essere bloccate nel menu Start.

Se è troppo tecnico per te, ti consigliamo vivamente di attendere la patch ufficiale di Microsoft per risolvere il problema dell'app che scompare.

In alternativa, se Windows 10 Fall Creators Update causa più problemi e non hai ancora eliminato i file di installazione, puoi ripristinare la versione precedente di Windows andando su Impostazioni >> Aggiornamento e sicurezza >> Ripristino >> Torna a la tua versione precedente di Windows.

Tieni presente che, dopo aver installato l'aggiornamento, hai solo un periodo di 10 giorni prima che Windows elimini automaticamente i file di installazione, rendendo impossibile un rollback.

Come puoi ottenere un nuovo Apple Watch a soli $ 25

In altre notizie, vuoi segnare un Apple Watch Series 3 fortemente scontato? Fai clic qui e ti mostrerò come.