Avviso di truffa: fai attenzione a questo falso testo dalla tua banca

Viviamo in un'era senza precedenti di presa in giro ⁠— con e-mail di phishing che affollano le nostre caselle di posta e i robot chiamanti che ci molestano quotidianamente, penserai che la società svilupperebbe un'immunità alle truffe a questo punto. Fai clic o tocca per conoscere alcune delle truffe più popolari sul Web.

Purtroppo, la creatività è una delle abilità primarie di cui un truffatore ha bisogno per avere successo and— e un nuovo tipo di frode d'identità che fa il giro mostra quanto possano essere brutali questi criminali.

Se di recente hai ricevuto un volume elevato di robocall, ecco perché rispondere al telefono potrebbe essere una cattiva idea.



I truffatori ora possono falsificare i messaggi di testo 2FA dalla tua banca

Secondo i rapporti di CBS News, si sta diffondendo rapidamente una nuova truffa di phishing che utilizza l'inganno ad alta tecnologia per mascherare i numeri di telefono dei criminali dietro di essa.

Presentandosi come banche legittime, i truffatori stanno ingannando le vittime nel rinunciare a informazioni private importanti come conti bancari, numeri di carta di credito, numeri di previdenza sociale e PIN. Questo nuovo schema utilizza tecniche di spoofing di livello avanzato in modo che il chiamante e i messaggi di testo appaiano e suonino autentici.

Lo spoofing del telefono non è una novità; i truffatori fanno affidamento su di esso da qualche tempo per superare i filtri di blocco delle chiamate dai gestori. Fai clic o tocca per vedere come i robocaller usano lo spoofing per molestarti.

L'ultimo schema è stato portato all'attenzione del pubblico grazie a una discussione su Twitter dell'avvocato tecnologico Pieter Gunst. Quando ha ricevuto la chiamata iniziale, il truffatore ha affermato di essere un rappresentante della banca di Pieter e aveva rilevato un ritiro sospetto in Florida.

Per 'verificare la sua identità', il chiamante ha chiesto il suo numero ID di accesso e ha inviato un messaggio di testo per confermare. Hanno quindi letto diverse transazioni su Pieter, che ha confermato che erano accurate.

Oooof. È stato appena sottoposto al tentativo di phishing più credibile che abbia mai avuto finora. Ecco i passaggi:

1) “Ciao, questa è la tua banca. Si è tentato di utilizzare la tua carta a Miami, in Florida. Sei stato tu?

Io: no.

- Pieter Gunst (@DigitalLawyer) 7 ottobre 2019

Fu solo quando il chiamante chiese il PIN di Pieter che le campane di allarme suonarono. Riattaccò immediatamente la chiamata e controllò la sua banca per scoprire cosa fosse successo.

Apparentemente, i truffatori avevano utilizzato la funzione di 'reimpostazione della password' sul sito Web della banca per inviare un codice reale al telefono di Pieter. Rileggendo il codice, il truffatore ha phishing con successo il suo account e ha riletto la cronologia delle transazioni per sembrare più autentico. Senza il PIN, tuttavia, i truffatori non potevano utilizzare la sua carta di pagamento.

Per mantenere al sicuro le sue informazioni, Pieter ha chiesto alla sua banca di congelare tutte le transazioni e reimpostare la password. Ha quindi presentato un rapporto della polizia e ripristinato le sue altre password per sicurezza. Nel frattempo, il thread di Pieter su Twitter ha guadagnato visibilità grazie ad altre vittime che erano state attaccate dai truffatori e volevano diffondere consapevolezza.

A partire da ora, gli autori e l'origine della truffa rimangono sconosciuti.

Come posso proteggere i miei account da questa truffa?

Come con qualsiasi truffa di phishing, i pericoli che esso rappresentano dipendono dalla quantità di informazioni che si rinuncia ⁠ e dal fatto che si incontrino persino i truffatori, del resto. Usare cautela quando si risponde al telefono è uno dei modi migliori per stare al sicuro. Non rispondere MAI alle chiamate da numeri che non riconosci. I truffatori sono specializzati nello spoofing dei numeri come parte dei loro giochi di fiducia.

Se ti capita di raccogliere, tieni presente che le banche si identificheranno sempre quando chiamano i clienti. Se il chiamante dice qualcosa del tipo, 'questa è la tua banca' senza ulteriori approfondimenti, questa è una grande bandiera rossa. In caso di dubbi, disconnetti la chiamata e contatta la tua banca utilizzando il numero sul retro della carta di debito o di credito.

Se ti è capitato di cadere vittima della truffa, il primo modo di agire dovrebbe essere quello di chiamare la tua banca. Inoltre, chiamare un'agenzia di segnalazione del credito e chiedere un blocco del credito può essere nel tuo interesse. Fai clic o tocca qui per sapere come congelare il tuo credito e proteggere la tua identità.