Aggiunta di pioggia a una foto con Photoshop

Questo tutorial passo dopo passo ti mostra come creare un effetto pioggia in Photoshop che può essere facilmente aggiunto a qualsiasi foto. Funziona con qualsiasi versione di Photoshop. Per tutti i livelli di abilità.



Scritto da Steve Patterson.

La maggior parte di noi preferirebbe evitare di essere sorpresi dalla pioggia, se possibile, soprattutto se abbiamo le nostre macchine fotografiche con noi. Ma cosa succede se sei una delle tante persone a cui piace scattare foto del tempo? Anche se la fotografia meteorologica non è il tuo principale interesse, non si può negare che la pioggia aggiunga una dimensione completamente nuova alle tue immagini. Quindi, come si scattano foto di pioggia senza bagnare completamente la fotocamera?

Facile! Aspetta che smetta di piovere, scatta la foto, quindi aggiungi nuovamente la pioggia usando Photoshop, che è esattamente quello che impareremo a fare.





Questa versione del tutorial è per Photoshop CS5 e precedenti. Gli utenti di Photoshop CC e CS6 vorranno dare un'occhiata al nostro completamente aggiornato Effetto pioggia di Photoshop tutorial.

Ecco la foto con cui lavorerò per questo effetto:



  La foto originale. L'immagine originale.

Ed ecco la stessa immagine dopo aver aggiunto la pioggia in Photoshop. Sta davvero venendo laggiù!

  Effetto pioggia di Photoshop. Copyright dell'immagine © 2008 Photoshop Essentials.com. Il risultato finale.

Questo tutorial è del ns Effetti fotografici serie. Iniziamo!



Come creare un effetto pioggia con Photoshop

Passo 1: Duplica il livello di sfondo

La prima cosa che dobbiamo fare per questo effetto è duplicare il nostro livello di sfondo. Con la nostra immagine aperta in Photoshop, possiamo vedere nella palette Livelli che attualmente abbiamo un livello, che è chiamato Sfondo . Questo livello contiene la nostra immagine originale:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. La palette Livelli in Photoshop ci mostra l'immagine originale sul livello Sfondo.

Dobbiamo creare una copia di questo livello, quindi usiamo la scorciatoia da tastiera rapida, Ctrl+J (Vincita) / Comando+J (Mac). Sembrerà che non sia successo nulla nella finestra del documento, ma se guardiamo di nuovo nella nostra palette Livelli, possiamo vedere che ora abbiamo due livelli: il livello Sfondo originale in basso e una sua copia, che Photoshop ha chiamato ' Livello 1', sopra di esso:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Duplica il livello Sfondo premendo 'Ctrl+J' (Win) / 'Comando+J' (Mac).

Passo 2: Aggiungi un po' di spazio extra sulla tela intorno all'immagine

La prossima cosa che faremo è aggiungere dello spazio extra sulla tela attorno all'immagine. Il motivo è che utilizzeremo il filtro 'Sfocatura movimento' sull'immagine e il filtro Sfocatura movimento tende a incorrere in problemi quando si tratta di bordi, quindi semplificheremo le cose dandogli un po' più di spazio intorno ai bordi con cui lavorare. Vedrai cosa intendo più avanti, ma per ora aggiungiamo un po' di spazio extra su tela. Prima di farlo, però, ripristiniamo i nostri colori di primo piano e di sfondo in Photoshop premendo D sulla tastiera. Questo imposta il nero come colore di primo piano e il bianco come colore di sfondo. Possiamo vederlo nei campioni di colore nella parte inferiore della tavolozza Strumenti:



  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Ripristina i colori di primo piano e di sfondo.

Ora aggiungiamo il nostro spazio su tela. Per questo, useremo il Strumento di ritaglio . Selezionalo dalla tavolozza Strumenti o semplicemente premi C sulla tua tastiera:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Seleziona lo strumento Ritaglia.

Quindi, con lo strumento Ritaglia selezionato, fai clic e trascina una selezione attorno all'intera immagine. Se stai lavorando con l'immagine visualizzata all'interno di una finestra del documento, premi F sulla tastiera per passare a Photoshop Modalità a schermo intero con barra dei menu , che renderà le cose più facili. Quindi fai clic fuori dall'angolo in alto a sinistra dell'immagine e trascina verso il basso sotto l'angolo in basso a destra.

Quando rilasci il pulsante del mouse, vedrai piccole maniglie quadrate tutt'intorno all'immagine. Tieni premuto il Tutto quanto (Vincita) / Opzione (Mac) e trascinare la maniglia sinistra o destra verso l'esterno per aggiungere spazio su entrambi i lati dell'immagine. Tenendo premuto Alt o Opzione si dice a Photoshop di spostare le maniglie su entrambi i lati contemporaneamente, il che ci semplifica le cose. Aggiungi uno o due pollici in più sui lati. Quindi fai la stessa cosa per la parte superiore e inferiore. Tieni premuto Alt/Opzione e trascina la maniglia superiore o inferiore per aggiungere la stessa quantità di spazio sopra e sotto l'immagine. Non preoccuparti di aggiungere troppo spazio perché lo taglieremo comunque in seguito. Per ora, è meglio aggiungere troppo che non abbastanza:



  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Trascina le maniglie per aggiungere più spazio sulla tela attorno all'immagine.

Quando hai finito di trascinare le maniglie, premi accedere (Vincita) / Ritorno (Mac) e Photoshop riempirà lo spazio extra con il nostro attuale colore di sfondo che è bianco:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Photoshop riempie lo spazio extra con il colore di sfondo corrente.

Passaggio 3: Aggiungi un nuovo livello vuoto

A questo punto dobbiamo aggiungere un nuovo livello vuoto al nostro documento, quindi con il livello superiore selezionato nella palette Livelli (puoi dire quale livello è selezionato da quale è evidenziato in blu), fai clic sul Nuovo strato icona nella parte inferiore della palette Livelli:



  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Fare clic sull'icona 'Nuovo livello' per aggiungere un nuovo livello vuoto.

Photoshop aggiunge un nuovo livello vuoto per noi sopra i nostri altri due livelli. Ancora una volta, sembra che non sia successo nulla all'immagine stessa, e questo perché il nostro nuovo livello è attualmente vuoto, ma possiamo vedere il nuovo livello nella parte superiore della palette Livelli. Photoshop lo chiama 'Livello 2':

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Il nuovo livello vuoto nella parte superiore della palette Livelli.

Passaggio 4: Riempi il nuovo livello di nero

Riempiremo il nuovo livello di nero. Poiché il nero è attualmente il nostro colore di primo piano, possiamo utilizzare la semplice scorciatoia da tastiera Alt+Backspace (Vincita) / Opzione+Cancella (Mac), che dice a Photoshop di riempire il livello con il nostro colore di primo piano.



L'immagine ora apparirà piena di nero pieno, nascondendo temporaneamente la nostra foto alla vista.

Passaggio 5: Aggiungi rumore al livello

Sali al Filtro menu nella parte superiore dello schermo, scegli Rumore , quindi scegli Aggiungi del rumore . Questo fa apparire la finestra di dialogo del filtro 'Aggiungi disturbo' di Photoshop. Trascina il Quantità cursore a destra per aggiungere molto rumore all'immagine. Non c'è un valore esatto da inserire, basta aggiungere molto. Trascinerò il mio importo a circa il 150%. Inoltre, assicurati che il Monocromatico l'opzione in basso è selezionata:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Aggiungi rumore al livello pieno di nero.

Fare clic su OK quando hai finito di applicare il disturbo all'immagine ed uscire dalla finestra di dialogo.

Passaggio 6: Applica il filtro sfocatura gaussiana al rumore

Dobbiamo aggiungere una piccola quantità di sfocatura al rumore, quindi torna su Filtro menu e questa volta scegli Sfocatura poi Sfocatura gaussiana . Viene visualizzata la finestra di dialogo del filtro 'Sfocatura gaussiana'. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è una leggera sfocatura, quindi inserisci un valore di circa 0,5 per il Raggio valore, quindi fare clic su OK per uscire dalla finestra di dialogo:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Applica il filtro Sfocatura gaussiana al rumore.

Passaggio 7: Aggiungi un livello di regolazione dei livelli

Ricordi come ho appena finito di dirti di aggiungere molto rumore all'immagine? Bene, ora abbiamo troppo, ma lo sistemeremo usando i livelli. Useremo un strato di regolazione anche se in modo da poter tornare indietro e modificare le impostazioni in Livelli ogni volta che vogliamo. Vogliamo anche assicurarci che il nostro livello di regolazione Livelli influisca solo sul livello di disturbo e non abbia alcun effetto su nessun altro livello, quindi per farlo, tieni premuto il Tutto quanto (Vincita) / Opzione tasto e fare clic su Nuovo livello di regolazione icona nella parte inferiore della palette Livelli:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Tieni premuto 'Alt' (Win) / 'Option' (Mac) e fai clic sull'icona 'Nuovo livello di regolazione'.

Quindi trascina il mouse verso l'alto e seleziona Livelli dall'elenco dei livelli di regolazione:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Seleziona 'Livelli' dall'elenco.

Dato che abbiamo tenuto premuto il tasto Alt/Opzione, Photoshop verrà visualizzato Nuovo strato finestra di dialogo prima di aggiungere il livello di regolazione. È qui che diciamo a Photoshop che vogliamo solo che questo livello di regolazione Livelli influisca sul livello sottostante, che sarà il livello di disturbo. Per farlo, fai clic all'interno della casella di controllo a sinistra di dove dice Usa il livello precedente per creare una maschera di ritaglio :

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Finestra di dialogo 'Nuovo livello' di Photoshop.

Fai clic su OK nell'angolo in alto a destra per uscire dalla finestra di dialogo e Photoshop aggiunge per noi il livello di regolazione Livelli. Viene anche visualizzata la finestra di dialogo Livelli, che vedremo in seguito.

Passaggio 8: Riduci la quantità di rumore e aumenta il contrasto

Useremo i livelli sia per ridurre la quantità di rumore che abbiamo sia per aumentare il contrasto nel rumore rimasto. Con la finestra di dialogo Livelli aperta, vedrai un grande grafico nella metà superiore. Questo è chiamato a Istogramma . Non abbiamo bisogno di entrare nei dettagli qui, ma direttamente sotto l'istogramma, vedrai tre cursori: uno nero a sinistra, uno bianco a destra e uno grigio al centro. Clicca su quello nero a sinistra e inizia a trascinarlo verso destra.

Mentre lo fai, inizierai a vedere parte del rumore che scompare nell'immagine. Quindi fai clic su quello bianco a destra e inizia a trascinarlo verso sinistra, il che aumenterà il contrasto nel rumore rimasto:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Rimuovi il rumore con il cursore nero a sinistra e aumenta il contrasto con il cursore a destra.

Non preoccuparti del cursore grigio al centro. Si muoverà da solo mentre trascini quelli in bianco e nero. Puoi utilizzare lo screenshot qui sopra come guida su quanto spostare i cursori in bianco e nero o semplicemente sperimentare da solo finché la tua immagine non assomiglia meno a un mucchio di rumore e più a una notte stellata:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Riduci la quantità di disturbo nell'immagine con il cursore nero e aumenta il contrasto del disturbo con il cursore bianco.

Fai clic su OK in alto a destra nella finestra di dialogo Livelli quando hai finito per uscirne.

Passaggio 9: Applica il filtro Sfocatura movimento al rumore

Tutto questo rumore che è rimasto nella nostra immagine diventerà la nostra pioggia. Non assomiglia ancora molto alla pioggia, ma lo aiuteremo applicando il filtro 'Motion Blur', che darà alla nostra pioggia un po' di movimento e direzione. Prima di poter applicare il filtro al rumore, però, dobbiamo prima selezionarlo nella palette Livelli, poiché al momento abbiamo selezionato il livello di regolazione Livelli. Fare clic su 'Livello 2' per selezionarlo:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Seleziona il livello di disturbo nella palette Livelli.

Ora che abbiamo selezionato il livello corretto, torna su Filtro menu nella parte superiore dello schermo, selezionare Sfocatura , quindi selezionare Sfocatura movimento , che fa apparire la finestra di dialogo 'Sfocatura movimento'. È possibile impostare la direzione in cui cade la pioggia regolando il Angolo opzione. Ho intenzione di impostare il mio angolo a circa 60°. Quindi inserisci un valore di circa cinquanta pixel per il Distanza , anche se potrebbe essere necessario sperimentare un po' con quel valore a seconda delle dimensioni dell'immagine, ma 50 pixel funzionano bene per una foto 4x6 standard:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Imposta la direzione in cui cadrà la pioggia nell'opzione 'Angolo', quindi imposta la 'Distanza' su circa 50 pixel.

Fare clic su OK per uscire dalla finestra di dialogo.

Passaggio 10: Regola nuovamente i cursori in bianco e nero nei livelli secondo necessità

A seconda di quanto hai trascinato i cursori in bianco e nero nella finestra di dialogo Livelli in precedenza, il rumore potrebbe essere scomparso completamente nell'immagine dopo aver applicato il filtro Sfocatura movimento. Per riportarlo indietro, regola semplicemente di nuovo i cursori facendo doppio clic direttamente sulla miniatura per il livello di regolazione Livelli nella palette Livelli:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Riporta la finestra di dialogo Livelli facendo doppio clic sulla sua miniatura nella palette Livelli.

Questo riporta la finestra di dialogo Livelli e, poiché stiamo usando un livello di regolazione, possiamo tornare a regolare nuovamente i cursori tutte le volte che vogliamo senza danneggiare la nostra immagine. Probabilmente dovrai trascinare il cursore nero un po' indietro verso sinistra per riportare il rumore in vista e potresti voler trascinare anche il cursore bianco un po' più a sinistra per aggiungere più contrasto:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Trascina entrambi i cursori in bianco e nero più verso sinistra per riportare il rumore in vista nell'immagine.

Ancora una volta, puoi utilizzare lo screenshot sopra come guida, ma è meglio sperimentare con i cursori tenendo d'occhio la tua immagine. Una volta che sei riuscito a ripristinare il rumore, fai clic su OK per uscire nuovamente dalla finestra di dialogo. La tua immagine ora dovrebbe assomigliare a questa:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Il rumore sfocato da movimento è ora visibile nell'immagine.

Se guardi da vicino lungo i bordi superiore e inferiore dell'immagine, vedrai che le cose sembrano un po' strane, a causa del problema che ho menzionato all'inizio del tutorial con il filtro Motion Blur che ha problemi intorno ai bordi. Nessun problema perché abbiamo aggiunto spazio extra attorno ai bordi, quindi nessuna di queste aree problematiche influirà sulla nostra foto. In effetti, lo taglieremo via nel passaggio successivo.

Passaggio 11: Ritaglia lo spazio extra della tela

Ora che abbiamo applicato il nostro filtro Sfocatura movimento, possiamo ritagliare lo spazio extra della tela che abbiamo aggiunto in precedenza. Fare quello, fare clic con il pulsante destro del mouse (Vincita) / Ctrl-clic (Mac) direttamente sulla miniatura per 'Livello 1' nella palette Livelli:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. 'Clic destro' (Win) / 'Control-clic' (Mac) sulla miniatura del livello 1 nella palette Livelli.

Il livello 1 è la copia del nostro livello di sfondo e contiene la nostra immagine originale prima di aggiungere lo spazio extra sulla tela. Quando fai clic con il pulsante destro del mouse (Win) o Ctrl-clic (Mac) sulla sua miniatura, vedrai apparire una selezione all'interno del documento che ha le dimensioni esatte della nostra immagine originale:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Viene visualizzata una selezione all'interno del documento.

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno ora è salire al Immagine menu nella parte superiore dello schermo e selezionare Raccolto . Photoshop ritaglierà l'immagine attorno alla selezione, rimuovendo lo spazio extra sulla tela e riportando la nostra immagine alle dimensioni di quando abbiamo iniziato.

Dopo aver ritagliato l'immagine, premere Ctrl+D (Vincita) / Comando+D (Mac) per rimuovere la selezione dallo schermo.

Passaggio 12: Cambia la modalità di fusione del livello di disturbo su 'Schermo'

Abbiamo quasi finito. L'unico problema rimasto è che il livello di rumore sta ancora bloccando la visualizzazione della nostra immagine originale. Per fonderlo con l'immagine e darci il nostro effetto pioggia, tutto ciò che dobbiamo fare è cambiare i livelli di rumore modalità di fusione . Seleziona il livello di disturbo ('Livello 2') nella palette Livelli. Quindi vai nell'angolo in alto a sinistra della palette Livelli, fai clic sulla freccia rivolta verso il basso a destra della parola 'Normale', che è la modalità di fusione predefinita, e seleziona Schermo dalla lista:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. Cambia la modalità di fusione del livello di disturbo da 'Normale' a 'Schermo'.

Non appena cambi la modalità di fusione, la foto originale diventa visibile nel documento e il nostro rumore sfocato dal movimento diventa pioggia!

Se vuoi mettere a punto l'effetto pioggia, fai semplicemente doppio clic ancora una volta sulla miniatura del livello di regolazione Livelli nella palette Livelli per riportare la finestra di dialogo Livelli e regola nuovamente i cursori in bianco e nero finché non sei soddisfatto del effetto pioggia. Fai clic su OK quando hai finito per uscire da esso.

Ecco il mio effetto pioggia finale:

  Immagine del tutorial degli effetti fotografici di Photoshop. L'effetto finale.

Ed ecco come aggiungere pioggia a una foto in Photoshop ed evitare di danneggiare la tua fotocamera! Visita il nostro Effetti fotografici sezione per altri tutorial sugli effetti di Photoshop!

Ricevi tutti i nostri tutorial di Photoshop come PDF! Scaricali oggi!