3 modi per ottimizzare il tuo sito web prima del 2023

  3 suggerimenti per l'ottimizzazione del sito web per il 2023 © Duangphorn Wiriya | Dreamstime. com

Se hai un negozio di e-commerce, scommetto che stai raccogliendo i frutti dello shopping natalizio. Che tu venda prodotti o servizi, c'è sempre spazio per miglioramenti. Ecco perché condividiamo tre dei migliori suggerimenti per l'ottimizzazione del sito web.



Innanzitutto, esegui il tuo sito Web tramite Google Search Console, un test online gratuito che rivela problemi di indicizzazione sulle tue pagine. Puoi anche utilizzare test di un minuto per controllare i collegamenti interrotti e assicurarti che il tuo sito sia adatto agli utenti di dispositivi mobili. Tocca o fai clic qui per sei test gratuiti che ti aiuteranno a ottimizzare il tuo sito web .

Se vuoi una vita digitale più prospera il prossimo anno, scorri verso il basso. Ti mostreremo come ottimizzare il tuo sito Web per la crescita nel 2023. Dopo questo suggerimento, non dovrai più chiederti: 'Come posso indirizzare più traffico al mio negozio online?'





Suggerimenti per l'ottimizzazione del sito web per il 2023

Esistono molti modi per aumentare il traffico del sito Web, dall'assunzione di influencer alla pubblicazione di campagne pubblicitarie a pagamento. Se stai cercando di presentarti come numero 1 quando i clienti cercano i tuoi prodotti, possiamo aiutarti. Prova questi semplici trucchi per creare annunci Google di successo e migliorare il profilo della tua azienda .

Dopo aver ottimizzato il tuo sito web con i test gratuiti di cui sopra, è il momento di affinare l'esperienza del cliente. Ricorda: se vendi prodotti, vuoi che l'esperienza di pagamento sia il più semplice possibile. Se condividi coupon o codici per sconti o promozioni, rendili chiari e semplici.



Notizie tecnologiche che contano per te, ogni giorno

Privacy, sicurezza, le ultime tendenze e le informazioni di cui hai bisogno per vivere al meglio la tua vita digitale.

Puoi anche compilare automaticamente le informazioni di pagamento dei clienti, come i dati della carta di credito o l'indirizzo di spedizione. Un'altra buona idea è simulare un acquisto come se fossi un cliente. Fai finta di acquistare un prodotto.



Quanti passaggi di checkout ci sono? Quante pagine devi cliccare? Idealmente, il cliente dovrebbe essere in grado di effettuare un acquisto in meno di un minuto. Se ti ci vuole più tempo, potrebbe essere necessario ripensare la struttura del tuo sito web.

Potresti capire quanto spazio c'è per migliorare. | Foto © Yuri Arcurs | Dreamstime. com

Puoi anche controllare il tuo sito per assicurarti che sia aggiornato

Già che ci sei, passa attraverso il tuo sito e dagli un'occhiata approfondita. Controlla se è obsoleto. Assicurati di pubblicare regolarmente nuovi contenuti. In questo modo, mantieni aggiornato il tuo pubblico. I vecchi contenuti non porteranno traffico al tuo sito web. Forse hai bisogno di creare nuove pagine per attirare nuovi utenti.

Invece di vederlo come un lavoro, consideralo un'opportunità per utilizzare le parole chiave che le persone stanno cercando. Più persone significa più soldi. Mentre ci sei, usa GTmetrix , uno strumento gratuito che ti consente di sapere se il caricamento del tuo sito richiede un'eternità.



Ricorda: i clienti hanno infinite opzioni. Non aspetteranno più del necessario. Quindi, se il tuo sito ha un ritardo o impiega troppo tempo per caricare le pagine, salteranno la nave in un lampo.

Non dare loro l'opportunità di fare clic. Ispirali a rimanere in giro rendendo il tuo sito più veloce con i consigli di GTmetrix.

gtmetrix

Un altro buon modo per aumentare il traffico del sito web

Se hai un sito web, vuoi che venga visualizzato su quanti più termini di ricerca possibili. Per arrivare alla prima pagina della ricerca online di un cliente, devi conoscere la SEO o l'ottimizzazione dei motori di ricerca. Pensala come la salsa segreta che si frappone tra te e una posizione n. 1 su Ricerca Google.



Puoi anche applicare strategie SEO collaudate nel tempo, come scrivere meta descrizioni migliori o utilizzare molti collegamenti interni. Ad esempio, puoi iniziare a utilizzare più spesso parole chiave a coda lunga. Non solo sono più facili da classificare, ma ottengono più clic rispetto a query più brevi e generiche.

Per ricapitolare, le parole chiave a coda lunga sono query di ricerca che si espandono su una singola parola chiave. Sono lunghe poche parole, più descrittive di una singola parola di ricerca e spesso contengono domande. Usa questa guida SEO per padroneggiare le parole chiave a coda lunga .



Tuttavia, ci sono molti altri modi per utilizzare la SEO a proprio vantaggio oltre a concentrarsi sulle parole chiave a coda lunga. Puoi anche vedere come sta andando la concorrenza.

Una volta che sai cosa stanno facendo venditori simili per avere successo, puoi modificare meglio le tue strategie. Fortunatamente, c'è un modo semplice per controllare quei dati. Usa SimilarWeb per vedere cosa puoi fare meglio. Tocca o fai clic qui per uno strumento per il traffico web che ti mostra esattamente come fa la concorrenza .